Acqua, Enna nella top delle più costose

ENNA. Enna è la città siciliana dove l'acqua è più costosa. Ed anche a livello nazionale il costo si pone ai vertici, precisamente al quarto posto. In città la spesa media annua per un consumo di 150 metri cubi di acqua è di 336 euro, mentre a Siracusa, città siciliana più parsimoniosa in materia di consumi idrici, l'utenza spende solo 93 euro. Sono dati che vengono fuori dall'Indagine annuale sulle tariffe idriche 2013 proposte da Federconsumatori e pubblicate ieri mattina dal quotidiano economico il Sole 24 ore.
Ai vertici della spesa nazionale tre città toscane Pisa 347 euro, poi Siena e Grosseto tutte e due ferme a 345 euro. Subito dopo arriva Enna e di seguito altre quattro città toscane Prato, Pistoia, Firenze e Livorno. Per andare a rintracciare la seconda città siciliana in classifica bisogna arrivare alla venteseiesimo posizione nazionale dove troviamo Trapani che propone un costo di 256 euro l'anno per il consumo di 150 metri cubi. Insomma fra la prima, Enna, e la seconda, Trapani, c'è una differenza di ben 80 euro.

UN SERVIZIO NELLE PAGINE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati