«Spaccio di droga a Troina» Tre arresti in flagranza di reato

Enna, Archivio

TROINA. Detenevano 19 grammi di marijuana, suddivisa in 8 dosi, i tre ceramesi fermati mercoledì notte dai carabinieri. Antonio Di Bella, 29 anni, celibe, disoccupato, incensurato, Michele Di Giorgio, 33 anni, celibe, disoccupato e Ambrogio Di Giorgio, 39 anni, celibe, operaio - entrambi già noti alle forze dell'ordine - sono stati arrestati in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Durante un posto di blocco di routine effettuato nelle vie cittadine, i militari della locale stazione hanno fermato la vettura con a bordo gli arrestati. Insospettiti dal comportamento ambiguo dei tre durante i controlli, i carabinieri hanno deciso di procedere con la perquisizione personale e del mezzo.
Proprio all'interno del veicolo, sotto il sedile posteriore, hanno rinvenuto le dosi di marijuana. Diverse centinaia di euro invece, verosimilmente frutto dell'attività di spaccio secondo quando ipotizzato dagli inquirenti, sono stati trovati nel portafogli di uno dei tre ceramesi durante la perquisizione personale. Su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna, i tre arrestati - espletate le formalità di rito - sono stati tradotti nelle proprie abitazioni in regime di arresti domiciliari. Il denaro e i 19 grammi di marijuana, sono stati sequestrati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati