Enna, Archivio

Sindaco e assessori pagano l’iscrizione del Villarosa

ENNA. L'iscrizione al prossimo campionato di Seconda categoria per il Villarosa Calcio sarà pagata grazie ad un contributo personale dei componenti dell'amministrazione comunale. Infatti i componenti della giunta hanno deciso di rinunciare a parte della loro indennità quantificandola con 5 mila euro e di darla alla locale società di calcio neo vincitrice del campionato di Terza categoria. La notizia è stata annunciata nella serata di sabato dal vice sindaco Katia Rapè durante il momento di conclusivo della manifestazione «Calcio in piazza» che ha visto arrivare Villarosa oltre 200 bambini della categoria Pulcini da numerose società di tutta la provincia come Barrafranca, Città di Enna e S.Sebastiano di Calascibetta ma anche da Gangi e Sommatino e che hanno trasformato il viale Garibaldi in un unico campo di calcio. In serata poi anche la premiazione della formazione maggiore del Villarosa che ha vinto il campionato. Presente anche il delegato provinciale della Federcalcio Paolo Rosso. «Sappiamo bene che le amministrazioni comunali hanno il dovere di sostenere le società sportive come ad esempio il Villarosa che con i suoi oltre 100 tesserati in poco più di un anno di attività svolgono anche un importante ruolo sociale visto che con la loro attività sana tengono lontani tanti giovani da pericolosi passatempi – ha detto Katia Rapè nel suo intervento – ma sappiamo anche che non possiamo andare a prendere soldi per darle alle società sportive dal nostro bilancio che è già irrisorio. Quindi mi è sembrato utilizzare una parte della nostra indennità anche per aiutare a chi ci da un importante aiuto all'interno del tessuto sociale cittadino come appunto la società di calcio del presidente Mario Folisi». «Un grazie all'amministrazione comunale che ci è sempre stata vicina – ha replicato il presidente del Villarosa Mario Folisi – e questo gesto compiuto nei nostri confronti fa loro molto onore».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati