Enna, Archivio

Cantieri di lavoro fermi al palo Da Leonforte appello a Crocetta

LEONFORTE.  Parte dal comune di Leonforte ma ha il forte appoggio di tutti gli altri paesi interessati, l'appello del sindaco Francesco Sinatra al presidente della regione Rosario Crocetta, per richiedere il finanziamento per tutto il 2014 dei cantieri di servizio. Oggetto della nota inviata a Palermo, la mancata garanzia della legge regionale del 2005 che istituiva i cantieri di servizio destinati agli ex fruitori del reddito minimo di inserimento. Leonforte in particolar modo, è uno dei comuni tra quelli delle province di Enna e Caltanissetta, con il più alto numero di fruitori di questa misura occupazionale con circa 350 fruitori. Allo stato attuale, gli enti comunali sarebbero quindi impossibilitati ad assicurare un'adeguata copertura finanziaria ai beneficiari fino alla fine dell'anno. Una preoccupazione dunque più che reale per gli amministratori ma soprattutto per i beneficiari che vedrebbero seriamente a rischio il loro sostentamento. Chiediamo - si legge nella nota dei sindaci e a firma del primo cittadino di Leonforte Francesco Sinatra - agli organi competenti di attivarsi con urgenza per predisporre ed approvare con urgenza un emendamento al bilancio regionale vigente per impinguare di 5.500.000 euro in modo da garantire la continuità fino alla fine dell'anno scongiurando un probabile periodo di fermo dei beneficiari. È importante anche - continua Sinatra - fissare con la massima urgenza un incontro con il presidente della regione Rosario Crocetta per affrontare la problematica normativa ed attuativa della legge regionale 2005 che necessita di una attenta revisione per istituire un tavolo tecnico con tutte le figure amministrative, politiche e sindacali preposte che possano lavorare in sinergia per disciplinare la questione.Occorre garantire e mantenere anche la specificità della misura che non può essere inquinata da altre forme assistenziali previste nella gestione del fondo siciliano". Intanto in città i lavoratori rimangono in apprensione in attesa di conoscere il loro futuro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati