Enna: poliomelitico dopo vaccino, arriva maxi indennizzo

ENNA. Contrae la poliomielite dopo aver ricevuto il vaccino obbligatorio antipolio, chiede un risarcimento e viene indennizzato, dal ministero della Sanità, con circa 900 mila euro e un assegno mensile di quasi 5 mila euro. È la storia di un uomo, quasi cinquantenne, che vive nella zona nord della provincia di Enna e che ha ottenuto il risarcimento senza fare causa.«La materia dei danni da vaccinazioni obbligatorie o anche da emotrasfusioni con sangue infetto da epatite è molto complessa - spiega l'avvocato Silvia Vignera che ha seguito il caso - e riscontro una generale disinformazione, anche nei soggetti che avrebbero diritti verso lo Stato, ma che spesso ignorano.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati