Passeggia in bici e un’auto lo travolge
In Emilia muore pensionato ennese in vacanza

ENNA. La sua bicicletta è stata travolta da un auto ed è morto quasi certamente sul colpo.
Ha perso la vita così a Comacchio, in provincia di Ferrara, il pensionato ennese Pietro Gentile, 63 anni, vedovo e padre di tre figli, che era andato in vacanza per trascorrere dieci giorni al mare. Saranno le indagini a consentire agli inquirenti di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Gentile da qualche decennio viveva a Campagnola di Gavardo, nel Bresciano, dove si era trasferito da Enna, dove aveva perso la moglie tanti anni fa. L’incidente è avvenuto alle undici del mattino vicino a un curvone della località balneare di Lido delle Nazioni. La bici è stata travolta da una «Renault Clio» su via Nazioni Unite. Fra i primi soccorritori c’era proprio il conducente della Clio – un turista piemontese di cui non sono state comunicate le generalità, che è rimasto illeso – che ha cercato di dare una mano, ma ormai non c’era nulla da fare.


ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI ENNA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati