CONTRADA SCIUMARELLA

Discarica a cielo aperto da mesi, bonifica a Valguarnera

Automezzi privati hanno infatti smaltito i diversi quintali di rifiuti

BONIFICA, DISCARICA, rifiuti, Enna, Cronaca

VALGUARNERA. Sgomberata ieri mattina dopo due mesi di tira e molla la discarica a cielo aperto che si era creata presso la piazzuola di sosta di contrada Sciumarella. Su disposizione del commissario dell'ex provincia regionale Salvatore Caccamo, alcuni automezzi privati hanno infatti smaltito nelle prime ore della mattinata i diversi quintali di rifiuti di ogni tipo depositati e sgomberata l'intera area. La querelle sul conflitto di competenza tra l'ex provincia regionale, titolare della Sp4, il Comune di Valguarnera luogo su cui ricade la zona e il Comune di Enna, titolare della contrada, alla fine si è concluso positivamente. A provvedere alla rimozione dei rifiuti e allo sgombero della discarica, così come era stato stabilito da tempo, è stata l'ex provincia di Enna, titolare della strada.

Ma adesso il problema è un altro e di non facile soluzione: come fare per evitare che persone incivili e vandali senza scrupolo depositano in quel luogo ulteriori detriti? L'area in oggetto, lungo la strada provinciale n. 4, non può essere infatti chiusa e delimitata essendo a tutti gli effetti una piazzuola di sosta prevista dal piano del traffico dell'Ente proprietario della strada (l'ex provincia regionale), approvato dal Ministero dei Trasporti.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati