PIAZZA ARMERINA

Nigeriano disoccupato trova 4.350 euro e li restituisce

di

Gesto generoso di un immigrato, che ha visto un rotolo di denaro a terra e l’ha portato dai carabinieri. L’aveva perso un impiegato di Palermo

nigeriano, soldi smarriti, Samuel Ademokun Oladeji, Enna, Cronaca

PIAZZA ARMERINA. "Quello che ho fatto per me è normale". Un immigrato nigeriano disoccupato trova oltre 4 mila euro sul marciapiede e li consegna subito ai carabinieri. Un’ora dopo il legittimo proprietario, residente a Palermo, si presenta dai militari per denunciare lo smarrimento dell’ingente somma e torna in possesso del denaro. La storia è di quelle che fanno sempre notizia. Ma in un periodo storico di forte crisi economica e tragiche tensioni sociali, come quello in atto, nel quale il tema dell’immigrazione ogni giorno anima il dibattito pubblico e provoca reazioni in alcuni casi scomposte, fino a sconfinare nel razzismo, la vicenda è destinata a fare più rumore del solito. Il protagonista del gesto è Samuel Ademokun Oladeji, 43 anni, in possesso di regolare permesso di soggiorno, celibe e per ora senza lavoro, ma in attesa di tornare in Germania dove ha lavorato nei mesi scorsi e vuole tornare nei prossimi giorni.

Lo incontriamo in piazza Generale Cascino, assieme ad un suo amico, Iddris, a poche centinaia di metri dalla casa di alcuni amici che lo ospitano per alcuni giorni, in attesa di ricevere dalla Questura di Enna il rinnovo dei documenti. «Stavamo camminando quando ho visto i soldi a terra, li ho raccolti e li ho portati ai carabinieri», dice Samuel, parlando in inglese, mentre mostra il verbale firmato davanti ai militari.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Enna: i più cliccati