POLIZIA

Quattro romeni arrestati a Piazza Armerina per sfruttamento della prostituzione

Avrebbero assicurato a una giovane ragazza connazionale appena maggiorenne una prospettiva di lavoro, ma giunta a Piazza Armerina la donna sarebbe stata costretta, con violenza e minaccia, a prostituirsi.

PIAZZA ARMERINA. Gli agenti del commissariato di Piazza Armerina hanno arrestato, in flagranza, 4 cittadini romeni con l'accusa di tentativo di estorsione aggravata in concorso e indiziati di sfruttamento della prostituzione. Avrebbero assicurato a una giovane ragazza connazionale appena maggiorenne una prospettiva di lavoro, ma giunta a Piazza Armerina la donna sarebbe stata costretta, con violenza e minaccia, a prostituirsi.

Poco prima di Natale, aiutata da un cliente, la ragazza e riuscita a sottrarsi al controllo della banda che però ha continuato a minacciarla pretendendo 500 euro per riavere il documento d'identità. Gli arrestati sono Silviu Iulian Hanghiuc, 24 anni; Constantin Mirel Gugonea, 33 anni; Eugen Claudiu Putanu, 54 anni e Ciprian Constantin Putanu, 27 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X