AMMINISTRAZIONE

Enna, consiglio comunale dimezzato: da 30 a 16 se passa l'austerity

di
>Enna è sotto i 30 mila residenti e quindi sarebbe nella fascia più bassa

ENNA. Il numero dei consiglieri comunali di Enna potrebbe essere tagliato drasticamente di circa la metà e potrebbe scendere dagli attuali 30 a solo 16 unità. Di conseguenza potrebbe essere ridimensionato e di molto anche il numero degli assessori che passerebbero dagli attuali 6 a 3 o al massimo 4.  Tagli drastici che chiaramente andrebbero a toccare tutti i Comuni dell'isola qualora passasse il progetto di riforma che l'assessore regionale all'Economia Alessandro Baccei ha già pronto ed ha consegnato al presidente della Regione Rosario Crocetta.

Un progetto complesso che tocca tutti i gangli della burocrazia e che tende a ridimensionare enormente le spese della Regione, ma che va giù durissimo sui costi della politica. La riforma di Baccei è voluta dal governo nazionale guidato da Matteo Renzi quale lasciapassare per intavolare il discorso sugli aiuti alla Sicilia. Tornando alla mannaia che l'assessore regionale vorrebbe far abbattere sui Comuni siciliani c'è da dire che la proposta rispecchia ciò che nelle altre parti dello Stivalone italico è già realtà. Cioè l'equiparazione del numero dei consiglieri al resto d'Italia.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X