CAMERA DI COMMERCIO

Imprese, a Enna il 5 cento delle artigiane sono a conduzione straniera

di
È in percentuale uno dei più dati più alti in assoluto tra le nove province siciliane

ENNA. In provincia di Enna oltre un quinto delle imprese complessive iscritte alla Camera di commercio sono artigiane e di queste il 5,3 sono dirette da stranieri. L'analisi è effettuata da Unioncamere e Infocamere e che dice che il dato ennese sulle imprese artigiane straniere è in percentuale uno dei più alti in assoluto tra le 9 province siciliane. Infatti allo scorso 30 settembre le imprese artigiane ennesi erano 3282, in pratica il 21, 9 per cento delle complessive iscritte al registro camerale, in pratica in percentuale il dato più alto tra le 9 province isolane.

Una componente importante quella artigiana nel tessuto economico provinciale e che da lavoro a non meno di 8 mila persone. E di queste imprese circa 160 hanno a capo uno straniero. In pratica in percentuale, il dato ennese è il secondo in Sicilia. La provincia dove si registra la più alta percentuale di imprese artigiane dirette da stranieri è Agrigento con il 5,9 per cento. Dopodichè a seguire appunto Enna e al terzo posto Siracusa con il 4, 3 per cento. A seguire Ragusa con il 4, Messina 3,6, Caltanissetta 3,3, Catania 3,2 ed infine Trapani 2,9. Tra i settori artigiani dove è maggiore la prevalenza degli stranieri ad esempio l'abbigliamento e pelletteria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X