LAVORI PUBBLICI

Elementare Sciascia di Piazza Armerina, 700 mila euro per la manutenzione

di

PIAZZA ARMERINA. Assegnati ad un'associazione temporanea di imprese (Ati) la manutenzione straordinaria da 700 mila euro per la scuola elementare Sciascia, il plesso San Giorgio, come conosciuto dai più. L'aggiudicazione in via temporanea è andata ad un'Ati guidata dall'impresa Flora di Leonforte. Entro fine mese dovrebbe scattare l'aggiudicazione in via definitiva, poi i tempi tecnici per la firma del contratto e la consegna dei lavori, quindi la partenza del cantiere che l'assessorato ai Lavori pubblici colloca tra fine febbraio e gli inizi di marzo. I lavori si articoleranno su interventi esterni, come la stesura di nuovi intonaci sui cornicioni e sui prospetti, un cappotto termico per coibentare la struttura, la sostituzione delle tegole, la scialbatura, la realizzazione di scale di emergenza e nuovi infissi. Interventi incompatibili, come confermato dallo stesso assessorato, con la prosecuzione delle lezioni in quello stesso stabile, per cui sarà necessario il trasferimento delle classi in un altro edificio scolastico per la durata del cantiere. Saranno previsti degli incontri nelle prossime settimane tra la direzione scolastica e l'amministrazione comunale proprio per pianificare la riduzione al minimo dei disagi per alunni, insegnanti, collaboratori scolastici e famiglie.

"Un primo importante tassello destinato a non rimanere isolato nell'orizzonte della riqualificazione urbanistica, perchè è ormai certo che altri progetti sono già in dirittura d'arrivo e così altre scuole potranno finalmente tirare un sospiro di sollievo", spiega in una nota l'assessorato ai Lavori pubblici. "Nonostante le critiche stiamo smentendo tutte le accuse e stiamo completando tutti i progetti avviati dall'amministrazione precedente, aggiungendone di nuovi con finanziamenti già ottenuti. Qualcuno ci accusa di essere l'amministrazione peggiore degli ultimi 50 anni, di certo chi dice questo o è stato all'estero nell'ultimo mezzo secolo e non ha seguito le vicende politiche locali o è senza alcun pudore in mala fede!", continua la nota. Buone notizie potrebbero arrivare presto anche per la palestra Garibaldi.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X