AZIENDA ENNESE

Trasporti, Sais in forte espansione: nuove tratte in Sicilia e in Italia

di
Nel 2014 l’azienda ha scommesso su personale e innovazione tecnologica

ENNA. Un territorio che ancor più degli altri non riesce ancora a vedere la luce in fondo al tunnel. Ma che nello stesso tempo vede diverse aziende che con coraggio puntano a innovazione e investimenti in risorse umane e strutture. È il caso della Sais Autolinee che ha chiuso un 2014 all'insegna della crescita. Infatti l'azienda di trasporto pubblico, una delle più importanti ed antiche del comparto nell'isola con poco meno di 200 dipendenti e che oltre a collegare il capoluogo con tutti gli altri siciliani da diversi anni sta continuando anche una politica di espansione verso il "continente".

E proprio dallo scorso mese di dicembre in sinergia con altre 2 importanti aziende siciliane del settore la Salemi e la Segesta ha avviato la linea giornaliera Ragusa - Roma andata e ritorno con fermate anche Modica, Ispica, Rosolini, Noto, Avola Siracusa, Catania, Messina e prosecuzione verso la capitale Con questa ennesima corsa, continua la politica di espansione dell'azienda ennese al di la dello stretto. Ad oggi facendo "massa critica" grazie ad una serie di alleanze, ed una rete di coincidenze assistite mette in collegamento quasi tutti i capoluoghi siciliani con i più importanti centri da Roma in su. Tra i più importanti Firenze, Siena, Pisa, Perugia, Bologna, Milano, Torino.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X