MAXI RETATA

Anche ecstasy e «popper» al droga-party di Assoro

di
Alla festa con 150 invitati sono stati sequestrati almeno cinque tipi diversi di stupefacenti, unO inizialmente era sembrato morfina

ASSORO. All'indomani della maxi retata dei carabinieri in una villetta di Assoro, dove era in corso un droga party con 150 invitati - e sono stati sequestrati almeno cinque tipi diversi di droghe - arrivano novità importanti dal laboratorio per gli stupefacenti dei carabinieri di Enna. Gli esperti della Sis, la sezione di investigazioni scientifiche, hanno scoperto che tra gli stupefacenti, oltre a cocaina, hashish, pasticche di ecstasy, marijuana e "popper" (un tipo di sostanza legale che aumenterebbe il desiderio sessuale), c'era pure dell'ecstasy tritata, tipologia rara da queste parti. È la sostanza che inizialmente era parsa morfina.

Per gli esperti, in genere, l'ecstasy viene assunta tramite pasticche, ma di rado viene anche inalata o iniettata; anche se questa pratica sarebbe diffusa prevalentemente tra i tossicodipendenti da oppiacei. La "festa" ha aperto un nuovo squarcio sulle abitudini per il sabato sera di tanti giovani e adulti della provincia e sulla loro concezione deviata dello "sballo". Al droga party, organizzato in una villetta di Assoro il cui proprietario, il 24 ennese A.A., è stato arrestato ai domiciliari dai carabinieri del Norm e della Compagnia di Enna, erano presenti anche decine di minorenni, che, assieme a molti adulti, sono stati segnalati come "assuntori" alla Prefettura di Enna.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X