CONTROLLI

Piazza Armerina, telecamere-poliziotto per chi getta rifiuti speciali

di
A pochi giorni dall’inaugurazione del sistema di videosorveglianza con 21 occhi elettronici puntati sulle principali vie e piazze del centro urbano

PIAZZA ARMERINA. Telecamere-poliziotto da installare nel centro storico per beccare sul fatto chi abbandona rifiuti in violazione della raccolta differenziata. A pochi giorni dall'inaugurazione di «Piazza Sicura», il sistema di videosorveglianza con 21 occhi elettronici puntati sulle principali vie e piazze del centro urbano, l'amministrazione comunale punta adesso a rendere operative altre telecamere, con un obiettivo specifico, combattere quelli che alcuni hanno chiamato gli «irriducibili», una fetta della città dei mosaici che ancora non si adegua alle nuove regole della raccolta differenziata.

«Lo scopo principale è quello di cogliere sul fatto i trasgressori della raccolta differenziata che si ostinano a non fare la differenziata, applicando le sanzioni a chi viene scoperto, con un evidente funzione deterrente per gli altri«, dice il vicesindaco e asssessore ai Lavori pubblici Giuseppe Mattia. I nuovi zoom mobili dovrebbero essere puntati in alcuni punti specifici del centro storico in cui ancora oggi si nota la concentrazione di una certa quantità di rifiuti abbandonati al di fuori degli orari e dei giorni previsti dal calendario settimanale di conferimento per tipologia di rifiuti.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X