POLITICHE SOCIALI

Enna, defibrillatori negli uffici comunali: l'appello dell'assessore

ENNA. Un euro per ogni confrate per l’acquisto di defibrillatori. È la proposta lanciata dall’assessore alle Politiche sociali Angela Marco nei giorni scorsi durante la cerimonia di consegna al Comune di un defibrillatore da parte di associazioni di volontariato acquistato con i proventi di una raccolta fondi per una partita di calcio a 5 al palazzetto dello sport nel periodo natalizio. Presenti i rappresentati della Croce Rossa, promotrice dell’iniziativa, Anpas, Avis, Misericordia, Uisp e la società di calcio a 5 dell’Ennese sponsorizzata da Emergency.

Con il defibrillatore consegnato dalle associazioni, sono 9 in tutta la città quelli collocati strutture comunali come ha precisato l’assessore allo Sport Lorenzo Floresta presenta anche lui alla cerimonia di consegna. Per fare di Enna una città “Cardioprotetta” come ha proposto il presidente provinciale della Croce Rossa Antonio Insigna serve che tutti i siti strategici comunali ad alta affluenza di persone siano munite di defibrillatore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X