CARABINIERI

Enna, studenti di legge con la droga in casa

di
Nella casa che avevano in affitto con altri tre universitari 230 grammi di marijuana, 7 rigogliose piantine e il kit completo per il confezionamento delle dosi

ENNA. Due studenti catanesi di Giurisprudenza dell'Università Kore sono stati arrestati per spaccio. Nella casa di Enna bassa che hanno preso in affitto per seguire le lezioni - assieme ad altri tre studenti fuori sede - avevano 230 grammi di marijuana, sette rigogliose piantine di erba e il kit completo per la produzione, l'essiccazione e il confezionamento della droga, con tanto di bilancino, trita marijuana e concimi liquidi.

L'arresto è scattato sabato sera, al termine di un servizio svolto dai militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Enna, diretti dal tenente Francesco Zangla. I militari hanno comunicato di aver deciso di non rendere noti i nomi dei due arrestati, di concerto con il magistrato di turno della Procura, Fabio Scavone. Dei due dunque si sa solo che hanno 24 e 21 anni, che sono di Catania e che vivono a Enna per motivi di studio, perché iscritti a Giurisprudenza. Gli altri tre loro coinquilini, tutti originari del Catanese e del Siracusano, sono stati solo denunciati a piede libero.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X