RIFIUTI

Ecopunto di Enna, arriva il salvataggio

di

ENNA. Il Comune si sostituisce a Ennaeuno nella firma della convenzione con la coop Liberambiente Enna che gestisce il servizio e la riapertura dell'Ecopunto nella nuova sede presso il CCR di contrada Scifitello si avvicina. Ieri mattina infatti all'assemblea dei soci, i sindaci, di Ennaeuno è stata trovata questa soluzione per poter arrivare alla riapertura di questo centro di conferimento di raccolta differenziata privato.

Da Ennaeuno infatti la risposta per la firma della convenzione triennale era stata negativa poiché ormai la società d'ambito in liquidazione rimarrà in vita sino a giugno per essere poi sostituita dalla neo nata Srr che gradualmente stra entrando in attività. Quindi da un punto di vista giuridico non ha più le competenze per poter firmare la convenzione. Ma in "soccorso" dei tre giovani che da poco più di 2 anni si sono "inventati" l'Ecopunto è arrivato il sindaco di Enna Paolo Garofalo che firmerà invece la convenzione. Infatti il Comune di fatto è il proprietario del sito interessato alla riapertura, ovvero Centro comunale di raccolta di contrada Scifitello.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X