ENNA

Veto di Renzi alla candidatura? Crisafulli: “Non ho sciolto la riserva”

ENNA. "Ho appreso dai quotidiani della presa di posizione del segretario nazionale del Partito, Matteo Renzi, circa l'ipotesi di candidatura del Pd alle prossime elezioni amministrative della città di Enna. Tengo a precisare che ancora non ho sciolto alcuna riserva circa la richiesta avanzata dal gruppo dirigente locale di proporre la mia candidatura per la guida della città". Mirello Crisafulli affida ad una nota stampa la sua risposta a Renzi sul veto posto dal Pd nazionale alla sua candidatura a sindaco.

"Resto convinto - aggiunge - che in un partito ciò che conta non sono le dichiarazioni sui giornali ma le decisioni assunte dagli organismi dirigenti, i quali erano già stati convocati per il prossimo venerdì 27 marzo per decidere di indire le primarie di coalizione per il prossimo 19 aprile 2015, così come già concordato con i rappresentanti delle forze che compongono la coalizione di centro sinistra, e di procedere all'individuazione della candidatura del Pd da presentare alle stesse consultazioni primarie. Sono convinto che questa resta la strada maestra che il Partito deve seguire per potere assicurare alla coalizione il successo alle elezioni amministrative, e su questa strada continueremo a muoverci".  "Se qualcuno ritiene di dovere sollevare delle obiezioni rispetto a queste procedure - conclude Crisafulli - ci faccia sapere perché, una volta ultimate, il Pd ennese, cittadino e provinciale, determinerà le scelte per le prossime elezioni. Saranno gli elettori del Pd e i cittadini ennesi a decidere chi sarà il prossimo sindaco di Enna".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X