AMMINISTRATIVE

Enna, il centrosinistra va verso le primarie

di
Maria Giovanna Puglisi presiederà l’attività del 19. Si cerca il candidato da contrapporre a Crisafulli e 26 dirigenti renziani diserteranno la riunione di mercoledì

ENNA. Sarà Maria Giovanna Puglisi del Pd a presiedere l’attività del comitato per le primarie di coalizione del centrosinistra che avranno luogo domenica 19 aprile. Fanno parte del comitato Michele Schillaci (Ncd), Salvatore Di Mattia (Sicilia democratica), Mario Tedesco (Udc Sicilia) e Angelo Salamone (Pd). Per la Puglisi questo è il secondo incarico in una settimana. Nei giorni scorsi il segretario del partito Fausto Raciti l’ha chiamata a far parte della segreteria regionale. Per il Pd parteciperà alle primarie l’ex senatore Mirello Crisafulli. Adesso i tre partiti dei moderati, Udc Sicilia, Ncd e Sicilia democratica dovranno scegliere un candidato da contrapporre.

«Ci vedremo a metà settimana – dice Mario Tedesco dello Scudocrociato – per decidere». Il nome del candidato dovrà essere notificato entro sabato 11 aprile. È probabile che i moderati si affidino ad un solo nome, come peraltro già stabilito. Per il momento l’esponente che va per la maggiore è Dario Cardaci del Ncd anche se secondo indiscrezioni Sicilia democratica potrebbe puntare sul proprio capogruppo Roberto Falciglia. Per mercoledì sera è convocata la direzione provinciale del Pd che deve ratificare la candidatura di Crisafulli. Parteciperà alla riunione il segretario regionale Raciti ma l’ex senatore ha invitato anche «un componente della segreteria nazionale».

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X