PALLAMANO

Haenna: «Servono risorse per crescere»

di
Mario Gulino coach della squadra neopromossa invita a mantenere i piedi ben saldi a terra: «Tutto dipenderà dalle disponibilità finanziarie»

ENNA. Disponibilità finanziarie ed eventuali riforme dei campionati. Sono queste le variabili cui secondo il tecnico della DomusBet Haenna Mario Gulino, è legato il destino della sua squadra neo promossa in A-1. Il coach alla “Ferguson”, non si sbottona più di tanto su eventuali innesti di atleti nel suo organico perchè prima vuole capire come si evolveranno i fatti.

«Prima di tutto dovremo capire su quali forze finanziarie potremo contare - il momento economico non è certo facile per reperire risorse. Ma la dirigenza si sta già muovendo. Ma non meno importante è capire se ci saranno o meno modifiche ai tornei. Ad oggi il campionato di A-1 è suddiviso in tre gironi mentre tra 2 anni dovrà ritornare ad un solo girone con 3 nazionali di A-2. Quindi anche in questo caso dovremo capire come si accederà a questo girone unico e se eventualmente conviene arrivare direttamente nella massima serie o ripartire dalla A-2 che però rispetto agli attuali 5 gironi passerà a 3 e quindi sarà sicuramente di un livello tecnico maggiore».

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X