AMMINISTRATIVE

Primarie a Enna, Nuovo centro destra: Cardaci sfida Crisafulli

di
Si profila una sfida a due nelle primarie di coalizione per la scelta del candidato a sindaco. Dopo il via libera del Pd all’ex senatore Crisafulli, ieri è arrivata la conferma della presenza di Cardaci del Ncd

ENNA. Sarà il capogruppo del Ncd Dario Cardaci, anche in conto Udc e Sicilia Democratica, a sfidare, nelle primarie di coalizione, del 19 aprile, il candidato del Pd Mirello Crisafulli. La decisione è stata presa giovedì pomeriggio, nel corso di un breve incontro tenuto dai rappresentanti dei partiti moderati. Quindi saranno solo due gli sfidanti nelle primarie, ma la certezza si avrà solo domenica 12 aprile ultimo giorno per la presentazione di eventuali candidature. «Noi – dice Cardaci – abbiamo chiesto con insistenza questo passaggio. Lo riteniamo un importante strumento di partecipazione e un evento fondamentale di democrazia». Sarà il primo segnale di conferma o meno sul “progetto politico che punta a dare alla città la stabilità necessaria per superare le emergenze di cui soffre”.

Senza attendere la decisione dei moderati la macchina organizzativa delle primarie di coalizione è stata messa in moto. Ogni elettore che si presenterà per votare dovrà scucire un euro. L'intero ricavato servirà a finanziare le stesse primarie. Giovedì sera la prima riunione del comitato presieduta da Maria Giovanna Puglisi, responsabile provinciale dell’organizzazione e componente della segreteria regionale del Pd. Alla riunione hanno partecipato tutti i componenti del comitato: Angelo Salamone Pd, Salvo Di Mattia Sd, Michele Schillaci Ncd e Mario Tedesco Udc.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X