SANTA CROCE

«Niente posta a Piazza Armerina»: un esposto in Procura

di

PIAZZA ARMERINA. Un esposto alla Procura di Enna per chiedere di accertare l'eventuale ipotesi di reato relativa al ritardo nel recapito della posta nel quartiere Santa Croce. Bollette che arrivano in ritardo e cittadini che si vedono recapitare le indennità di mora nel pagamento delle utenze. L'ex vicesindaco e assessore provinciale Fabrizio Tudisco, attuale portavoce provinciale di Fratelli d'Italia An, ha depositato in commissariato di polizia una nota denuncia, con allegati alcuni documenti inviati in precedenza a Poste Italiane e alcuni articoli di stampa.

«Tale vistosa anomalia è altresì estesa ad una più vasta utenza, avendo avuto diretto riscontro da tanti altri cittadini che hanno manifestato lo stesso problema», dice Tudisco. «Ho denunciato il disservizio pubblicamente, attraverso la stampa, nella qualità di portavoce provinciale di Fratelli d'Italia, richiedendo ufficialmente a vari uffici delle Poste notizie in merito alle responsabilità sul servizio di recapito, senza avere avuta ad oggi alcuna risposta», aggiunge.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X