TRIBUNALE

L’assoluzione per l’«Enna Euno», la Procura pronta a chiedere l’appello

di
L’impugnazione riguarderebbe solo la società d’ambito al processo sui bilanci dell’Ato rifiuti

ENNA. La Procura potrebbe impugnare in appello l'assoluzione della società Enna Euno al processo sui bilanci dell'Ato rifiuti. L'impugnazione, eventualmente, riguarderebbe solo la società d'ambito e non gli altri imputati, per cui comunque - anche per le accuse da cui sono stati assolti con formula piena - incomberebbe la prescrizione.

Impugnare per gli altri imputati, in pratica, avrebbe poco senso, per un tecnicismo di fondamentale importanza: quand'anche ipoteticamente si arrivasse a una possibile declaratoria di responsabilità, l'eventuale giudizio di secondo grado si fermerebbe a uno stadio antecedente, per l'improcedibilità provocata dalla prescrizione, che estingue il reato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X