ENNA

Gli studenti del liceo artistico studiano il Castello Lombardia

di
Gli alunni si sono confrontati con alcuni esperti sulle origini e sull’architettura del maniero

ENNA. “Ipogeo religioso in seno al Castello Lombardia abbinato ad un impianto artigianale preistorico” è stato questo il tema dell’incontro organizzato dal liceo artistico Cascio, dirigente Concetta Grosso, nell’ambito del progetto partecipato “Castello e dintorni”. A relazionare sul tema, Giuseppe Marzilla, già docente del Cascio, nonché promotore e studioso dell’impianto artigianale di argilla per la produzione di simulacri dedicati agli dei presente all’interno del Castello di Lombardia.

“Il professore Marzilla – racconta Graziella Bonomo, collaboratore vicario del preside che ha organizzato l’incontro insieme ai docenti referenti del progetto Rosa Maria Corbo e Pietro Russo - ha illustrato agli studenti la struttura dell’impianto artigianale nel castello, descrivendo nel contempo gli strumenti utilizzati in questi ipogei che erano distribuiti in tutta la Sicilia, puntando in particolare l’attenzione sull’ipogeo di Centurie con kalos e crateri. Ha inoltre evidenziato l’importanza dei siti ipogei, quali luoghi di culto e di aggregazione”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X