AMMINISTRATIVE

Elezioni a Nicosia, Giacobbe fa dietrofront e ritira la sua candiatura

di
Sono in tre adesso a correre per la poltrona di primo cittadino alle consultazioni del 31: gli altri due sono Giuseppe Beritelli e Luigi Bonelli

NICOSIA. Filippo Giacobbe ritira la propria candidatura a sindaco e appoggia, come candidato consigliere, Renato Mancuso. Corsi e ricorsi politici di una situazione molto fluida che, di fatto, riporta le cose agli assetti di un paio di mesi fa quando si parlò di «grande alleanza».
Rimanendo confermate le candidature a sindaco di Giuseppe Beritelli e Luigi Bonelli, i candidati a sindaco dovrebbero essere tre a meno di sorprese dell’ultima ora. Si parla, infatti, della possibile candidatura di Sergio Malfitano che l’ex sindaco non ha confermato, ma nemmeno smentito.
La notizia del ritiro della candidatura di Giacobbe è di ieri ed è arrivata a cinque giorni dalla presentazione delle liste per le prossime amministrative che si terranno il 31 maggio e il primo giugno prossimi. La nota riferisce di un incontro di ieri mattina fra Giacobbe e Mancuso e afferma che «dopo un ampio e proficuo confronto, Filippo Giacobbe ha deciso di ritirare la propria candidatura a sindaco ed appoggiare quella di Renato Mancuso. Giacobbe – continua la nota - unitamente ad un gruppo di moderati sarà candidato al Consiglio comunale a sostegno di Renato Mancuso».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X