LIBERO CONSORZIO

Alleggerimento del personale nell'ex Provincia di Enna: parte l’operazione prepensionati

di
Una soluzione per ridurre i costi nell’ente con l’acqua alla gola da un punto di vista finanziario

ENNA. Un «alleggerimento» di circa un sesto del numero di unità e di conseguenza delle spese sul costo del personale. E' quello che potrebbe arrivare in un ente Provincia con l'acqua alla gola da un punto di vista finanziario avviando le procedure di prepensionamento per tutte quei dipendenti che ne hanno i requisiti. Nei giorni scorsi infatti i segretari provinciali della funzione publica di Cgil, Cisl e Uil Giovanni La Valle, Peppe Adamo e Nino D'Alia e le Rsu hanno ratificato il verbale con cui si da la disponibilità ad avviare questo percorso che nell'arco del 2015 e 2016 potrebbe portare alla riduzione del personale di circa una quarantina di unità sui circa 290 di ruolo dell'ente.

Se poi si ci mette anche che pare a breve dovrebbe anche definirsi il passaggio del personale del liceo Linguistico dalla Provincia allo Stato significa una ulteriore riduzione di un'altra trentina di unità. Complessivamente si arriverebbe a oltre il 20 per cento della dotazione organica complessiva. Ad ogni modo ad oggi sono tutte enunciazioni di intenti. Dalle buone intenzioni adesso si dovrà passare ai fatti anche perchè il tempo stringe.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X