IL CASO

Buche e dissesti nelle strade, i 1000 chilometri di passione nell'Ennese

di

ENNA. La viabilità provinciale è con le spalle al muro. Una rete di oltre 1.100 chilometri, solo 100 in meno della provincia di Palermo, pieni di buche e dissesti dei terreni che ne pregiudica la regolarità del manto. La Cgil recentemente con un suo monitoraggio ha individuato su 120 arterie di competenza della ex Provincia ben 40 chiuse al traffico e nelle restanti 80 si è vicini al disastro.

Ma ormai l'impercorribilità delle strade nell'ennese non è più una notizia è diventata semmai la normalità. Con un tale panorama l'istituzione competente ha in bilancio solo 80 mila euro per la manutenzione. Ecco perchè il dirigente del settore Viabilità dell'ente Giuseppe Colajanni ha scritto una nota indirizzata ai vertici dello Stato, dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in giù, ognuno per la propria competenza. Colajanni sottolinea che la mancata assegnazione dei fondi mette gli uffici nell'impossibilità di assicurare funzioni obbligatorie. Ecco perchè propone una "dichiarazione di esonero di responsabilità amministrativa, contabile, civile e penale».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X