CALCIO

Leonfortese, stagione da incorniciare ma senza ciliegina

di
Si è chiusa senza i play-off la prima stagione della matricola del presidente Nuccio Buono capace di conquistare 52 punti e di chiudere al settimo posto

LEONFORTE. Non è arrivata la ciliegina sulla torta per la Leonfortese ma è stata comunque una stagione da incorniciare. La matricola sui cui in pochi avrebbero scommesso ha quasi sfiorato il sogno di una ulteriore promozione. Niente da fare. I biancoverdi infatti, domenica, sono stati superati dal Marcianise per 2-0 all'ultima giornata, rinunciando definitivamente al sogno play-off. Si è chiusa così, la prima stagione della Leonfortese in serie D con uno straordinario campionato disputato per la società del presidente Nuccio Buono capace di conquistare 52 punti e di chiudere al settimo posto.
Il team leonfortese è stato capace di lottare fino all'ultimo match per i play-off, avendo archiviato la salvezza con diversi turni d'anticipo. Numeri insomma a cui nessuno avrebbe mai osato credere la scorsa estate quando il gruppo fu promosso dall'Eccellenza.

Un risultato centrato con giovani affiatati, molti dei quali siciliani ed ennesi ma anche con ragazzini del settore giovanile fatti esordire in serie D, il tutto con un sapore particolare che difficilmente andrà via. «Purtroppo i play-off non sono arrivati - ha commentato il capitano Salvatore Di Peri - ce l'abbiamo messa tutta ma pazienza. È stata una grande stagione dalla prima all'ultima giornata».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X