CARABINIERI

Furti a imprenditori a Centuripe, scoperta un'organizzazione di romeni

Le indagini hanno consentito di ndividuare, oltre ai due destinatari di misura cautelare, l'esistenza di un gruppo di rumeni, dedito alla commissione di furti, a commercianti ed imprenditori, avvenuti nel Comune di Centuripe

CENTURIPE. I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Enna, nei confronti di due rumeni residenti a Catania e Palagonia, ritenuti responsabili di furti aggravati, ricettazione e danneggiamento. Le indagini hanno consentito di ndividuare, oltre ai due destinatari di misura cautelare, l'esistenza di un gruppo di rumeni, dedito alla commissione di furti, a commercianti ed imprenditori, avvenuti nel Comune di Centuripe, seguendo un «modus operandi» consolidato e ben organizzato.

I ladri infatti colpivano le vittime due volte consecutive a distanza di poco tempo. I furti hanno complessivamente fruttato ai rumeni oltre 40 mila euro. Identificati e denunciati, alla Procura delle Repubblica di Enna, altri 4 connazionali sempre residenti a Catania e Siracusa. La banda manteneva la sua sede operativa tra Palagonia e Catania da dove si spostava di volta in volta per la commissione dei furti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X