ENNA

Abuso d'ufficio, a giudizio il deputato regionale Alloro

La vicenda risale ai tempi in cui era dirigente generale del Consorzio Asi del Dittaino, tra il 2007 e il 2009

PALERMO. Accogliendo la richiesta della Procura, il gup di Enna ha rinviato a giudizio il deputato regionale del Pd Mario Alloro per abuso d'ufficio continuato aggravato dal vantaggio patrimoniale per una vicenda che risale ai tempi in cui era dirigente generale del Consorzio Asi del Dittaino, tra il 2007 e il 2009.

Secondo l'accusa Alloro avrebbe conferito incarico di dirigente di tre unità operative dell'Asi a un professionista esterno al consorzio, procurandogli un 'ingiusto vantaggio patrimoniale' pari ai compensi ricevuti per la funzione ricoperta. L'indagine scaturisce dalle denunce presentate dall'allora commissario straordinario del Consorzio Asi di Enna, Alfonso Cicero, attuale presidente dell'Irsap.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X