Enna, dipendenti della Provincia in sciopero: solidarietà dai colleghi della prefettura

di

ENNA. Per i dipendenti precari della Provincia in assemblea permanente dallo scorso 19 maggio e in "odore" di sospensione dall'attività lavorativa dal prossimo 30 giugno, dopo la solidarietà del vescovo Rosario Gisana, di oltre un migliaio di cittadini, arriva anche quella dei loro colleghi "dirimpettai" della Prefettura. E così venerdì scorso i dipendenti della Prefettura hanno voluto mostrare la loro vicinanza al personale dell'amministrazione provinciale di Enna in stato di agitazione firmando l'appello di solidarietà per la salvaguardia degli uffici provinciali e partecipando con uno striscione con la scritta "Noi con voi contro lo smantellamento della Provincia" ed esposto accanto agli altri striscioni presenti in piazza Garibaldi dove hanno sede Provincia e Prefettura. Se per i 105 precari la data per l'eventuale sospensione, se non succederà nulla in queste ultime due settimane del mese, è quella perentoria del 30 giugno, per i restanti 280 dipendenti di ruolo ci sarà poi una sorta di stillicidio poiché si parla di eventuali non meno di 40 esuberi per mobilità.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X