COMUNE

Enna, piano triennale da sedici milioni: l'ultima manovra di Garofalo

di

ENNA. Uno degli ultimi provvedimenti varati dalla giunta comunale uscente presieduta da Paolo Garofalo è stato il Piano triennale delle Opere pubbliche. L'intervento muove una spesa a 16 milioni 782.730,25 euro. Le opere individuate per il primo anno sono sei per un investimento di un milione e 587.730,25 euro.

La cifra sale a 8 milioni e 100 mila euro nel secondo anno. Mentre per il terzo, 2017, l'investimento previsto è di 5 milioni e 745 mila euro. Il programma triennale delle opere pubbliche elenca, 13 interventi, dei quali i primi sei trovano posto nell'elenco annuale, quelle da completare entro il 31 dicembre. E riguardano i lavori della palestra della scuola Neglia 146.030,25 euro; manutenzione delle strade interne 250 mila euro; restauro e messa in sicurezza della parrocchia di San Cataldo 116.700 euro; adeguamento e messa in sicurezza impianto elettrico uffici palazzo Chiaramonte 500 mila euro; collegamento stradale tra via Borremans e via della Resistenza 375 mila euro; viabilità pedonale e veicolare 200 mila euro. Due lavori sono programmati per essere iniziati nel 2016, i contratti di quartiere per il centro della città che prevedono una spesa di 7 milioni e 500 mila euro e l'adeguamento alle norme antincendio per la scuola Santa Chiara 600 mila euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X