DANNEGGIATO INGRESSO

Enna, un'auto danneggia il parcheggio del tribunale

di

ENNA. Slitta a settembre l’insediamento del primo presidente della sezione penale del Tribunale di Enna. Prenderà servizio alla ripresa dei processi dopo la pausa estiva il giudice Francesco Paolo Pitarresi, proveniente da Termini Imerese. Presiederà la sezione penale, mentre il Tribunale è presieduto dal giudice Giuseppe Ferreri. La seconda sezione è stata istituita dal Csm più di un anno e mezzo fa, anche in virtù dell’aumento del carico di lavoro dovuto all’accorpamento con il Tribunale di Nicosia. Fra i primi atti del presidente Pitarresi, potrebbe esserci, se lo ritenesse, una ricognizione delle tabelle dei procedimenti, con nuove assegnazioni dei processi e degli incarichi ai magistrati. Potrà contare quasi sul plenum di giudici in servizio, considerato che ne sono in servizio 14, sui 16 previsti dal Csm; una sorta di piccolo record, in un Tribunale dove le carenze d’organico sono sempre state una costante.
Intanto un’auto ha distrutto, per la seconda volta in pochi mesi, il varco del parcheggio riservato del Tribunale. Ancora una volta, come già accaduto sei mesi fa, un automobilista, non notando la chiusura, è andato a sbattere contro la catena, trascinandola per terra e demolendo tutto. La catena elettronica è stata ideata per abbassarsi automaticamente premendo un telecomando, che è stato affidato dal presidente Ferreri solo ai magistrati. La catena resta abbassata il tempo necessario per far entrare le auto dei giudici, poi risale nuovamente. Stavolta però non è andata così, perché un automobilista non ci ha fatto caso ed è andato a sbatterci contro. L’autore del danneggiamento, che ha spiegato di non averlo fatto apposta, si è presentato in Tribunale e ha sottolineato che si è trattato di un incidente.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X