PIAZZA ARMERINA

I comitati si ribellano: «Il Palio dei Normanni quest’anno non si fa»

di

PIAZZA ARMERINA. Il Palio dei Normanni, edizione numero 60, non si farà. I comitati di quartiere, Monte, Casalotto, Castellina e Canali, dopo aver convocato la stampa, hanno fatto sapere che alle condizioni attuali non parteciperanno alla manifestazione con i loro figuranti, i cavalieri giostranti e la loro macchina organizzativa. Uno strappo durissimo dovuto alla decisione dell’amministrazione comunale non solo di non rispettare l’impegno di pagare i rimborsi ai cavalieri del 2012 e 2013, ancora non liquidati, ma di non prevedere alcun rimborso anche per l’edizione di quest’anno. Stessa decisione da parte di Sala delle Luci per i rimborsi ai figuranti che non arriveranno, ne per il passato e ne per il presente.

«Dovranno rispondere di questo a tutta la città, a queste condizioni noi non ci stiamo, la riunione con un assessore come Giancarlo Giordani, che non sa neanche che i cavalieri sono sei e non quattro, che si è presentato senza un piano economico-finanziario per il Palio, senza un minimo di organizzazione avviata, ci ha dimostrato come non possiamo essere disponibili ad impegnarci per queste persone», ha detto Massimo Di Seri, responsabile del comitato Castellina.

L’assessore Giordani in una nota ha fatto sapere da parte sua che la sessantesima edizione del Palio «vedrà la partecipazione gratuita di tutti i figuranti e cavalieri». Insomma non ci sarebbero i soldi, dice l’amministratore, «stante per il perdurante blocco del bilancio della Regione Siciliana».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X