LA PROTESTA

Piazza, le associazioni e i comitati di quartiere sfilano contro il degrado

di
Tra le richieste dei cittadini, la raccolta dei rifiuti differenziati nelle ore notturne, uno spazzamento costante della città e la bonifica delle contrad

PIAZZA ARMERINA. Corteo di protesta mercoledì pomeriggio per dire basta “al degrado della città”. A sfilare per le principali vie della città dei mosaici cittadini, associazioni, comitati di quartiere e alcuni partiti politici, su iniziativa del comitato “Una città per cambiare”. “Salviamo la villa Garibaldi”, “Differenziamoci”, con riferimento alle tante criticità della raccolta differenziata, e ancora “…e a noi chi ci pensa”, un cartellone dedicato ai cani randagi. Numerose le richieste che arrivano dal comitato alle istituzioni: la raccolta dei rifiuti differenziati avvenga di notte e sia più puntuale; più bidoni, puliti e disinfettati; più controlli da parte dei vigili urbani; uno spazzamento costante della città e la bonifica delle contrade.

Gli esponenti di “Una città per cambiare”, il cui comitato ha una pagina facebook nella quale migliaia di persone condividono foto e segnalazioni sui rifiuti diffusi ad ogni angolo, dallo scorso aprile si sono confrontati più di una volta con l’amministrazione comunale, il comando della Polizia municipale e i responsabili del cantiere armerino della Tekra, la società che si occupa in città della raccolta dei rifiuti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X