CONTI PUBBLICI

Piazza, Comune in crisi: in vendita beni per un milione di euro

di
Approvato, dopo la stretta dei trasferimenti regionali e statali, il piano di alienazione degli immobili ritenuti non più funzionali al raggiungimento degli obiettivi

PIAZZA ARMERINA. Immobili comunali vendesi. I costi di manutenzione, il reddito scarso prodotto, la gestione complessa, la crisi economica e la stretta sui trasferimenti regionali e statali hanno trasformato vecchi magazzini, ex scuole e appartamenti di proprietà comunale in un lusso non più sostenibile. Il Comune tenta di fare cassa e ci ritenta.

La Giunta ha approvato il piano di alienazione degli immobili comunali non più funzionali al raggiungimento dei propri obiettivi amministrativi. Verranno quindi messi all’asta per fare cassa e alleggerire la voce passiva del bilancio comunale di previsione, la cui approvazione dovrebbe sulla carta arrivare entro fine luglio. Il cartello vendesi verrà attaccato sull’ex scuola Agraria di contrada Bellia, composto da due immobili che possono essere venduti in modo separato: un primo edificio a piano terra da 156 metri quadri, messo all’asta per 164 mila euro; un secondo di circa 500 metri quadri, il cui prezzo a base d’asta è di 400 mila euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X