I DATI

Il primato delle imprese in «rosa»: Enna resta prima nell’Isola

di
Confermato il trend regionale con il 27,31 per cento delle aziende guidate dalle donne

ENNA. Alla provincia di Enna spetta il primato in Sicilia per la maggiore percentuale di imprese al femminile sul totale iscritte alla Camera di Commercio. I dati arrivano dall'osservatorio per l'imprenditoria al femminile di Uniocamere. Infatti con il 27,31 per cento rimane saldamente al primo posto tra le nove province isolane ed al settimo posto tra le 103 province italiane con quasi 6 punti in più della media nazionale circa 3 e mezzo di quella regionale. In Sicilia a seguire dopo Enna troviamo Trapani con il 25,66, Siracusa 25,54, Agrigento 24,66, Caltanissetta 23,70, Palermo 23,35, Ragusa 23,27, Catania 23,25, Messina 22,70.

In valore assoluto in provincia di Enna sulle 14836 imprese iscritte all'ente camerale allo scorso 30 giugno, 4051 hanno a capo una donna. Un dato importante in un momento in cui il sistema imprese ennese ha fatto segnare un timido segnale di risveglio con il ritorno del segno positivo in questa prima parte del 2015 del saldo tra le imprese di nuova costituzione e quelle che hanno chiuso i battenti. Attualmente il numero complessivo ritorna a sfiorare le 15 mila unità anche se però il lungo periodo di crisi ha lasciano "numerosi morti sul campo". Basti pensare che nel 2008 il numero complessivo di imprese iscritte al registro camerale era di poco superiore alle 16 mila.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X