GIUSTIZIA

Sezione penale del Tribunale di Enna: arriva Pitarresi

di
Riprenderanno lunedì prossimo tutti i processi. Pitarresi, che proviene da Termini Imerese, guiderà la sezione penale. In arrivo altri due giudici per rispondere all’emergenza organico.

ENNA. Dovrebbe arrivare in settimana l'ora x per l'insediamento del primo presidente della sezione penale del Tribunale, il giudice Francesco Paolo Pitarresi, proveniente da Termini Imerese. Allo stesso tempo, entro lunedì prossimo riprenderanno tutti i processi. Pitarresi presiederà la sezione penale. Il Tribunale, si ricorda, è presieduto dal giudice Giuseppe Ferreri.

La «seconda» sezione è stata istituita dal Csm più di un anno e mezzo fa, anche in virtù dell'aumento del carico di lavoro dovuto all'accorpamento con il Tribunale di Nicosia. Fra i primi atti del presidente Pitarresi potrebbe esserci, se lo ritenesse, una ricognizione delle tabelle dei procedimenti, con eventuali, nuove, assegnazioni dei processi e distribuzione degli incarichi. Il Tribunale, ed è quasi un piccolo record, può contare quasi sul pieno dell'organico di giudici, considerato che ne sono in servizio 14, rispetto ai 16 previsti a Enna dal Csm. Inoltre, per uno dei due posti scoperti è prevista la copertura entro l'autunno; mentre per l'ultimo è già stato bandito un atto di interpello. L'ottimo stato di salute del Tribunale ha già prodotto un incremento netto di sentenze, quantomeno nel penale, rispetto all'anno scorso.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X