ENNA

Pugni e schiaffi alla moglie per 9 anni, la Procura vuole processarlo

di
L’avrebbe sottoposta a maltrattamenti fisici e psicologici, anche durante la gravidanza e anche davanti agli occhi dei suoi bambini

ENNA. Per quasi nove anni avrebbe sottoposto a maltrattamenti la moglie, prendendola a calci, pugni e schiaffi. L’avrebbe sottoposta a maltrattamenti fisici e psicologici, anche durante la gravidanza e anche davanti agli occhi dei suoi bambini.

Per questo adesso la Procura di Enna ha chiesto il rinvio a giudizio di un trentaduenne. L’udienza preliminare, a cui l’ex moglie si costituirà parte civile, assistita dall’avvocato Carmelo Mirisciotti, è in programma a fine mese dinanzi al Gup Vittorio La Placa.

Questa storia ha come scenario un paese della provincia, ma l’udienza preliminare sarà a Enna. L’indagine è stata condotta dai carabinieri e coordinata dal Pm Ferdinando Lo Cascio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X