AVEVA 33 ANNI

In moto travolto da un furgone, barista ennese muore a Olbia

Luca Gaetano Eros Pecoraro, stava lavorando da alcune settimane in un locale della Costa Smeralda

OLBIA. Un barista di 33 anni, Luca Gaetano Eros Pecoraro, originario di Enna, è morto questa mattina verso le 5 nello scontro tra una moto e un furgone, sulla Strada provinciale 59, il collegamento che da Olbia conduce a Porto Cervo, in località "Cavallino".

Da una prima ricostruzione, il giovane, in sella alla sua Yamaha 600, avrebbe perso il controllo della moto e, dopo la caduta, sarebbe stato travolto da un furgone. Pecoraro è morto sul colpo.

Sul posto è intervenuta un'equipe del 118, che non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Il barista stava lavorando da alcune settimane in un locale della Costa Smeralda. Sull'incidente indagano i carabinieri del reparto territoriale di Olbia.

Un'altra siciliana nei giorni scorsi è stata vittima di un incidente a Livorno di un pirata della strada che poi è fuggito senza darle soccorso. Andrà ai domiciliari Simone Carmignani, il 27enne che lunedì mattina - sotto effetto di droghe, cannabinoidi e cocaina - ha travolto e ucciso Rosanna Lo Bianco, 54 anni, mentre faceva jogging sulla provinciale che collega Vicarello (Livorno) a Mortaiolo. Il giovane lascia così il carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X