LA VERTENZA

Enna, la soppressione della prefettura: scatta l'assemblea dei sindacati

di

ENNA. Una assemblea di tutti i dipendenti interessati alla vicenda. È stata organizzata per domani dalle 8,30 alle 13,30 alla Sala Cerere dalle segreterie provinciali del pubblico impiego di Cgil, Cisl e Uil riguardo alla annunciata soppressione della Prefettura. Analoghe e contemporanee iniziative sono organizzare nella stessa mattinata nelle altre 22 province in tutta Italia dove il governo Renzi ha preannunciato la soppressione delle Prefetture.

Oltre a Enna, che è l'unica prefettura a saltare, dovrebbero essere soppresse quelle di Teramo, Chieti, Vibo Valentia, Benevento, Piacenza, Pordenone, Rieti, Savona, Sondrio, Lecco, Cremona, Lodi, Fermo, Isernia, Verbano-Cusio-Ossola, Biella, Oristano, Massa Carrara, Prato, Rovigo, Asti e Belluno. Ma insieme a questa istituzione che di fatto rappresenta il ministero degli Interni sul territorio, sono interessate alla vicenda altre come Questura, comandi provinciali dei Vigili del Fuoco e di altre forze dell'ordine. E proprio per questo motivo Cgil, Cisl e Uil, provinciali con forza dicono no alla soppressione della Prefettura perchè, secondo loro, significherebbe un arretramento della Stato sul territorio in particolare riguardo alla sicurezza in un particolare momento che sta vivendo lo Stato ed in particolare la Sicilia riguardo ai fenomeni dell'immigrazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X