SERIE D

Leonfortese, tre punti di platino a Reggio Calabria

di

LEONFORTESE. Tre punti di platino quelli conquistati dalla Leonfortese al "Granillo", a conclusione di una prestazione tatticamente impeccabile e contro un Reggio Calabria sbiadito, disordinato, involuto e privo del benché minimo equilibrio difensivo. Sin dalle battute iniziali, l'Asd Reggio ha evidenziato limiti, specie a centrocampo, mentre in avanti si è affidata ad uno stucchevole gioco individuale, specie con Bramucci e Zampaglione, quasi sempre fermati, dall'organizzata e compatta retroguardia ospite.

Dal canto suo, la Leonfortese ha optato per il modulo 3-4-2-1, utilizzando nelle retrovie Pettina, Raimondi e Adamo, mentre sulla linea di centrocampo hanno agito Viscido, Calabrese, Speciale e l'ex-amaranto Catanese, quest'ultimo apparso molto intraprendente sull'out di sinistra. A sostegno dell'unica punta centrale Cortese, sono stati utilizzati Messina e Mittica. Nella prima parte della contesa, i siciliani si sono affidati ad un paio di conclusioni dalla distanza, con Speciale (8') e Mittica (31'), badando, essenzialmente, a spegnere le iniziative dei reggini. Per i locali ci sono da segnalare i tiri-cross di Condomitti e Carrozza, mentre di Arena (25') ha sprecato sul fondo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X