LO SCONTRO

Pd a congresso ad Enna, i "renziani" si chiamano fuori

ENNA. Anche questa volta l'area Renzi non ne vuole sapere del congresso provinciale del Pd. Si tira fuori dalla partita congressuale anche se non sarà in campo il nemico di sempre, l'ex senatore Mirello Crisafulli, il quale non ha riproposto la sua candidatura a segretario. Il responsabile provinciale dei renziani Angelo Argento ha ribadito la posizione della corrente lunedì ad Aidone, a margine di un partecipato convegno, al quale sono intervenuti gli esponenti del Pd Anna Ascani, Giuseppe Lupo, Salvo Nicosia e Serena Schillirò.

Argento ha sostenuto ancora una volta "di non partecipare ad alcun congresso del Pd ennese finché non saranno ripristinate le regole democratiche e consentita la libera partecipazione e adesione a tutti". Ecco perché il dirigente nazionale dell'area Renzi ha già "informato gli organi regionali e nazionali denunciando le ennesime gravi irregolarità intervenute anche in questa fase e richiedendo il commissariamento del partito". Ma queste gravi irregolarità rimangono confinate dentro i documenti interni al Pd. «Sono stato chiaro - conclude Argento - su quanto ho esposto e a Roma il partito sa tutto».

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X