GUARDIA DI FINANZA

Piazza Armerina, denunciati due meccanici abusivi

PIAZZA ARMERINA. I finanzieri della Tenenza di Piazza Armerina hanno individuato due meccanici abusivi mentre erano intenti alla riparazione di autovetture. I due artigiani, completamente sconosciuti al fisco, operavano nel libero mercato non rispettando le regole di leale concorrenza, in danno degli altri operatori economici. I meccanici, non solo avevano attrezzato una vera e propria officina, con ponteggi di sollevamento, strumentazione, attrezzatura, per un valore di circa 25.000 euro ma detenevano anche materiali costituenti rifiuti speciali altamente inquinanti, quali carcasse di auto da rottamare, parti di motore ed olio esausto. Ai responsabili, le fiamme gialle hanno contestato l'omessa denuncia dell'attività alla Camera di Commercio, che oltre ad una sanzione amministrativa, prevede il sequestro e confisca dell'attrezzatura e la strumentazione utilizzata. Gli stessi sono stati denunciati per gestione illecita di rifiuti pericolosi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X