COMUNE

Enna, il consiglio dedica un'altra seduta alla soppressione della Prefettura

di

ENNA. Il consiglio comunale di Enna torna a riunirsi venerdì mattina alle 10, nella Sala Cerere di palazzo Chiaramonte, per riaffrontare il problema della soppressione della Prefettura. Tecnicamente si tratterebbe di un accorpamento dell'ufficio prefettizio ennese con quello di Caltanissetta ma nella concreta realtà si tratta di una vera soppressione.

Il presidente del consiglio comunale Ezio De Rose, su espressa richiesta del sindaco Maurizio Dipietro e di altri primi cittadini dell'ennese, ha convocato una seduta aperta per decidere le iniziative da intraprendere per tentare di bloccare la nefasta iniziativa della presidenza del consiglio. Alla seduta sono stati invitati tutti i sindaci del territorio con le proprie rappresentanze, le forze politiche, sindacali, economiche e sociali. Parteciperà anche la deputazione regionale composta dal vicepresidente dell'Ars Antonio Venturino Psi, Luisa Lantieri Sd e Mario Alloro Pd. Ha pure detto di si all'invito la parlamentare nazionale del Pd Maria Greco.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X