ASP

Malati con patologie croniche, a Piazza un team di psicologi

di
Nei 4 ospedali, nei consultori familiari e nel centro Alzheimer di Piazza

ENNA. L'Asp avvia dei nuovi progetti che vedranno ben diciassette psicologi affiancare una fascia di ammalati con patologie croniche in alcuni dei reparti più critici di tutti e quattro gli ospedali, nei consultori familiari e nel centro Alzheimer di Piazza Armerina.

Il progetto, promosso dall'Assessorato Regionale alla Salute, che si intitola appunto: «Riabilitazione psicologica nei reparti critici: continuità della presa in cura», nasce per garantire la continuità assistenziale a persone affette da patologie ad alto indice di cronicità con diversi gradi di disabilità e decorso. Con la sottoscrizione di diciassette contratti individuali ieri sono state avviate ufficialmente le attività previste dal «Piano Sanitario Nazionale 2012».

Ma quali attività prevede il Piano? Riabilitazione psicologica nei reparti, tutela della maternità e promozione dell'appropriatezza del percorso nascita, esperienza nella «domiciliarizzazione» in oncologia, consolidamento della rete regionale di terapia del dolore, assistenza semiresidenziale a pazienti affetti da demenza.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X