CARABINIERI

Furto all’ex presidio dell’Asp, cinque arrestati a Villarosa

di

VILLAROSA. La chiamata al 112 arriva all’ora di pranzo di una normalissima giornata. I carabinieri intervengono e sventano un furto, arrestando pure o cinque presunti ladri, che avevano appena colpito nei locali dell'ex presidio sanitario dell'Asp. Il bottino è di poco conto - perché rappresentato da matasse di cavi della luce e del telefono - ma il danno sarebbe ingente, perché servirà un lavoro costoso per rimettere tutto a posto.

Per questo sono stati arrestati ai domiciliari, e già liberati dal giudice della direttissima ieri mattina, con l'obbligo di presentazione alla caserma villarosana, cinque giovani del posto.  Sono Angelo Stagno di 19 anni, Michele e Luigi Sarra Minichello di 22 anni, Angelo e Calogero Paternò, rispettivamente di 18 e 19 anni. Gli arresti sono stati compiuti dai militari della stazione villarosana, diretti dal nuovo comandante, il maresciallo Dario Salvo Noce, e coadiuvati dalla compagnia di Enna, che è diretta dal maggiore Daniele Puppin.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X