ECCELLENZA

Il Troina fallisce la prova di maturità, la Leonzio vola

di

TROINA. Un Troina apparso non in giornata e sottotono, perde con la Sicula Leonzio che ha giocato in dieci per trequarti di partita. Incontro di cartello al «Silvio Proto» tra la prima e la seconda in classifica, al cospetto del solito pubblico numeroso. Per l’occasione, il gruppo del ultras ha organizzato una bella e colorata coreografia. Il Troina, dopo la vittoria esterna contro lo Sporting Viagrande, era tornata in vetta alla classifica insieme al Taormina.

Pertanto la partita contro la Leonzio sembrava un buon test per saggiare la vera forza della capolista. La verifica non è andata molto bene dato l’andamento dell’incontro e il non aver sfruttato l’uomo in più per quasi tutta la partita. Paradossalmente a essere in dieci sembravano i rossoblù che sono apparsi sottotono e privi di idee. La verità più semplice è che la Leonzio è apparsa una squadra molto ben organizzata con una esperienza di categoria che ha addormentata e acceso la partita al bisogno e che ha fatto giocare male i rossoblù.
Andiamo alla cronaca.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X