STRUTTURE

Autodromo di Pergusa, il gigante che tutti vogliono far restare a dormire

di

PERGUSA. «La vita dell'autodromo di Pergusa in questo momento ha poco a che fare con lo sport e tanto con la politica».  Lo afferma Salvatore Sanfilippo che nel Cda pergusino rappresenta proprio il Comune. «Ho la sensazione che le notizie che vorrebbero un taglio delle licenze per l'autodromo siano pilotate non tanto per ottenere un risultato sportivo quanto uno politico destabilizzante». Sanfilippo non si nasconde dietro un dito e fa chiarezza: «L'intenzione è far saltare il cda del Consorzio, tanto è vero che ambienti politici hanno dato notizie false ad una rivista specializzata nello sport automobilistico e qualche consigliere comunale si è affrettato immediatante a parlare di perdite di bilancio ed altro».

E non è così? «Già il presidente Tullio Lauria ha dato le risposte del caso per quanto riguarda l'attività sportiva. Io invece voglio sottolineare che dal Comune non mi è arrivato alcun nuovo invito a presentarmi in commissione per relazionare sull'attività e sui programmi. Se i consiglieri lo rtengono opportuno, sono pronto a partecipare a qualsiasi riunione. Nell'ultima, dove sono stato inviato ho portato una relazione e i bilanci». Salvatore Sanfilippo fa parte del cda del consorzio ente autodromo in quota Comune.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X